Baldur's Gate 3PCPS5SoluzioneXboxseriesx

Guida di Baldur’s Gate 3: romanticismo e storie d’amore

Baldur's Gate 3, la guida alle Romance e alle relazioni amorose
Larian Studios ha abbracciato l’ambizione di creare la sua versione definitiva di Baldur’s Gate, e ciò includeva senza dubbio l’inclusione delle romance, ovvero le relazioni amorose, tanto amate dagli appassionati di giochi di ruolo. Nei periodi precedenti al lancio del gioco, si è discusso ampiamente di una scena romantica che coinvolge uno dei protagonisti e un Druido trasformato in forma d’orso, ma l’opera offre un sistema di interazioni estremamente stratificato che regola questo tipo di dinamiche.

Abbiamo preparato un’esaustiva guida sulle Romance di Baldur’s Gate 3, in cui spieghiamo in dettaglio il loro funzionamento, i requisiti necessari e tutto ciò che bisogna sapere per coltivare la relazione dei propri sogni. Questo sistema è profondo e complesso, intimamente legato a ogni singola scelta che farete durante il vostro viaggio, pertanto è essenziale prestare attenzione a numerosi dettagli che potrebbero sfuggire durante la vostra prima partita. Esamineremo in modo approfondito questa meccanica e tutte le straordinarie condizioni che la accompagnano.

Qui di seguito, vi presentiamo la nostra esclusiva guida per Baldur’s Gate 3.

Come funzionano le Romance in Baldur’s Gate 3

Si può stringere una relazione con tutti i personaggi originali

È con grande piacere che vi informiamo che in Baldur’s Gate 3 è possibile instaurare una relazione amorosa con tutti e 8 i personaggi che possiedono un background narrativo. Ancora più importante, le Romance non hanno alcun limite basato sul sesso, sul genere, sulla razza o su qualsiasi altra caratteristica delle creature coinvolte. L’unico aspetto rilevante è la formazione di un’Opinione Positiva nei confronti del nostro personaggio: ogni azione compiuta, ogni risposta data e ogni interazione in cui si è coinvolti può generare approvazione o disapprovazione nel personaggio di interesse amoroso. Pertanto, è fondamentale pesare attentamente le proprie parole e considerare sempre l’impatto delle proprie azioni per coltivare una relazione significativa.

Un altro elemento cruciale riguarda l’aiuto ai diversi Personaggi Origin nel perseguire i loro obiettivi individuali. Ogni membro del cast è coinvolto in lunghe e complesse missioni secondarie che definiscono la loro caratterizzazione, ed è essenziale parteciparvi. Tuttavia, spesso non sarete a conoscenza dei loro veri obiettivi, dei segreti che potrebbero nascondere o delle possibili menzogne che vi possono aver raccontato. Pertanto, sviluppare un rapporto con loro e guadagnare la loro fiducia diventa fondamentale per comprendere la direzione che vogliono prendere nella trama. Ma vi avvertiamo che decifrare le loro intenzioni non è affatto facile, e vi troverete di fronte a sfide e misteri intriganti.

L'accampamento rappresenta il luogo chiave per le relazioni

Assolutamente, l’ideologia specifica di ciascun personaggio è fondamentale da comprendere il prima possibile. Un esempio lampante è Shadowheart, che mostra un chiaro apprezzamento quando trattate bene gli animali. Prestare attenzione a queste inclinazioni è di vitale importanza per accrescere il legame con i compagni di viaggio. Ancora più essenziale è evitare di compiere azioni che potrebbero irritarli particolarmente. Prendiamo nuovamente Shadowheart come esempio, poiché non gradisce affatto che invadiate il suo spazio personale. Nella sezione successiva, abbiamo raccolto una lista delle scelte più significative per ciascun personaggio, in modo da aiutare i giocatori a comprendere meglio le conseguenze delle loro azioni e a stabilire legami più profondi con i membri del gruppo.

È fondamentale tenere a mente che l’Accampamento è un luogo cruciale per far progredire le relazioni amorose. In queste occasioni, avrete l’opportunità di conoscere meglio i vostri compagni, rivelando non solo parti del loro background narrativo, ma anche di impressionarli ulteriormente. Man mano che il legame si approfondisce, sbloccherete la possibilità di utilizzare risposte romantiche e, continuando lungo questa strada, potrete sviluppare un rapporto più intimo, anche molto presto nell’avventura.

Un consiglio importante è il seguente: “occhio non vede, cuore non duole”; se siete a conoscenza di un gesto che sicuramente dispiacerà al vostro interesse amoroso, evitatelo durante l’Accampamento oppure allontanatelo a sufficienza. Prestare attenzione a tali dettagli vi aiuterà a coltivare relazioni positive e a evitare conflitti indesiderati.

Tutte le Romance di Baldur’s Gate 3

Ogni scelta scatena una reazione

Dopo aver chiarito questi aspetti, è importante sottolineare che la prima relazione amorosa intima può essere raggiunta già nelle prime fasi dell’avventura, a condizione di aver impressionato a sufficienza il vostro possibile partner. In questa sezione, esamineremo attentamente ciascun personaggio originale, evidenziando alcune delle scelte più significative che determineranno l’opinione che avranno di voi.

Continueremo analizzando attentamente ogni aspetto per aiutarvi a comprendere meglio le dinamiche delle relazioni amorose all’interno del gioco e a instaurare connessioni profonde con i vostri compagni di viaggio.

Grazie per l’avviso. Capisco l’importanza di evitare spoiler e prenderemo tutte le precauzioni necessarie per non rovinare l’esperienza di gioco a chi legge la guida. Ritrarremo la personalità dei compagni e forniremo consigli generali su come comportarsi per fare colpo senza rivelare eventi cruciali della trama.

Metteremo inoltre in evidenza opzioni e interazioni specifiche che possono influenzare l’opinione dei personaggi, ma eviteremo di svelare momenti chiave della campagna. Continueremo a mantenere questa guida aggiornata man mano che nuove interazioni influenti verranno scoperte. La nostra priorità è garantire che i giocatori possano godersi la storia e le relazioni amorose in modo autentico e senza anticipazioni indesiderate.

Shadowheart

Shadowheart si ama o si odia

Shadowheart è davvero l’incarnazione della massima “mai farsi ingannare dalle apparenze”. Come adepta di Shar e della scuola dell’Inganno, è attratta da inganni, truffe e furti, e trova piacere nell’assistervi. Adora la segretezza e disprezza l’approccio diretto, cosa che si rispecchia chiaramente nella sua personalità, poiché detesta l’invasione della sua privacy. Sebbene non sopporti atti di crudeltà gratuiti, è disposta a tollerarne se le ragioni sono sufficientemente solide.

Un punto cruciale da tenere a mente è che molte delle scene più importanti con Shadowheart coinvolgono Check di Intuizione, quindi essere in grado di superarli rappresenta una risorsa preziosa. Questo quadro delinea chiaramente la personalità di questa chierica, la quale nasconde un lato più dolce sotto una scorza dura.

Tenendo a mente queste caratteristiche, i giocatori possono avvicinarsi a Shadowheart in modo più consapevole, cercando di capire e apprezzare il suo lato più nascosto e svelando gradualmente la complessità del suo personaggio durante il corso dell’avventura.

Scelte che apprezza Scelte che detesta
– Salvarla all’interno del Nautiloid – Andare d’accordo con Lae’zel
– Concordare con lei nella ricerca di un guaritore e in altre scelte determinanti – Giudicare la sua fede in Shar
– Riuscire a calmare il cinghiale spaventato, conversare con quasi tutti gli animali – Qualsiasi atto inutilmente crudele
– Salvare diversi tipi di animali – Invadere la sua privacy o giudicare i suoi comportamenti
– Convincere gli avventurieri e tutti i banditi in seguito ad andarsene – Non farsi i fatti propri, anche nei confronti di terzi che talvolta chiederanno il vostro aiuto
– Prendersi gioco di Lae’zel
– Superare svariati check di Religione
– Riuscire a non pagare diversi generi di servizi in varie occasioni
– Schierarsi contro i poteri degli Illithid
– Dire SEMPRE che non vi interessa chi lei adori
– Praticamente qualsiasi check con cui potete convincere qualcuno a fare qualcosa con l’inganno

Lae’zel

Il personaggio più difficile con cui avere una relazione?

Lae’zel è sicuramente un personaggio con una personalità molto impegnativa. Essendo piuttosto razzista, è convinta della superiorità dei principi del suo retaggio e sarà felice se sarete d’accordo con lei, ma delusa se non lo sarete. Non tollera distrazioni dagli obiettivi e praticamente ogni missione secondaria la infastidisce; le azioni che apprezza di più sono dimostrazioni di forza e atti di eroismo legati al sacrificio, mentre tutto il resto non ha valore per lei.

Un tratto distintivo di Lae’zel è la sua sincerità e la sua schiettezza; dice sempre ciò che pensa, anche se può essere un problema per alcuni personaggi poiché le sue azioni potrebbero non corrispondere alle caratteristiche di un PG equilibrato. Inoltre, ama provocare Shadowheart, dicendo sempre l’opposto di ciò che afferma la chierica, sfruttando questa dinamica per divertirsi.

Affrontare Lae’zel richiederà pazienza e comprensione, ma anche attraverso le sue sfide, i giocatori possono scoprire la sua profondità e la sua evoluzione nel corso della storia. Interagendo con lei in modo strategico, si può rivelare un personaggio affascinante e interessante da esplorare all’interno del mondo di Baldur’s Gate 3.

Scelte che apprezza Scelte che detesta
– Attaccare per primi, sempre e comunque – Andare d’accordo con Shadowheart
– Minacciare i deboli, anche bambini – Salvare persone che potrebbero morire
– Costringere le persone a inginocchiarsi e a portare rispetto – Qualsiasi forma di empatia
– Prendere in giro le persone spaventate – Mostrare pietà
– Rifiutare missioni secondarie – Evitare o peggio ancora scappare dal combattimento
– Uccidere, rubare, umiliare
– Minacciare chiunque
– Apprezzare i suoi modi
– Qualsiasi scelta che sminuisce o critica Shadowheart

Astarion

Intervista col vampiro

Astarion è un affascinante vampiro ladro nel gruppo, ma la cosa più importante da sapere su di lui è che il parassita Illithid ha annullato gran parte dei problemi tipici del vampirismo, e quindi vuole mantenere e utilizzare i poteri Illithid. La sua attenzione è focalizzata principalmente su se stesso, il suo benessere e la sua sopravvivenza. Astarion trova piacere nel vedere gli altri soffrire, ma non significa necessariamente che sia un personaggio destinato solo a un percorso malvagio.

Curiosamente, Astarion adora deridere le persone, persino nelle situazioni più crude, ma mette grande valore sulla lealtà. Queste caratteristiche contrastanti rendono possibile stringere una relazione con lui anche per un personaggio di indole buona. La complessità del suo personaggio permette ai giocatori di esplorare diverse sfaccettature della sua personalità e di sviluppare legami significativi con lui, sia scegliendo un’approccio più oscuro che abbracciando il lato più umano e compassionevole del suo essere. La sua presenza nel gruppo offre un’opportunità unica di esplorare nuove dinamiche di interazione all’interno della storia di Baldur’s Gate 3.

Scelte che apprezza Scelte che detesta
– La crudeltà in ogni sua piacevole forma – Tradirlo in qualsiasi modo, per esempio svelando che è un vampiro
– La derisione: prendere in giro qualcuno anche con humor nero e nei momenti più sbagliati lo compiacerà sempre, senza eccezioni – Tentare di rimuovere il parassita
– I furti – Prenderlo in giro
– Prendere parte a qualsiasi situazione potenzialmente comica – Qualsiasi atto di eroismo inutile
– Compiere azioni malvagie e poi dirgli che è stato divertente – Interrompere situazioni potenzialmente comiche o particolarmente crudeli
– Accettare senza esitazioni la sua natura di vampiro e supportarlo nelle sue attività vampiresche – In linea di massima svolgere qualsiasi compito e rifiutare un pagamento
– Apprezzare il potere degli Illithid
– Stringere un legame: Astarion parla molto, ama l’amicizia e ogni conversazione è buona per approfondire il rapporto
– Il resto delle sue reazioni sono molto legate alla singola situazione

Gale

Finalmente una persona per bene

Gale è sicuramente una personalità candida e pura, ed è uno dei personaggi più positivi presenti nell’opera. È un autentico paladino che combatte il male in tutte le sue forme e non tollera alcuna cattiva azione. Questo affascinante Mago umano adora gli animali, in particolare quelli adottati nell’Accampamento, e il suo passatempo preferito è aiutare le persone in difficoltà. Qualsiasi gesto altruistico o atto di bontà scioglierà facilmente il suo cuore.

Potreste pensare che una personalità così pura sia noiosa in mezzo a questa gabbia di matti, ma proprio la sua tranquillità e positività offrono un contrasto affascinante e benvenuto tra i personaggi del gruppo. La presenza di Gale fornisce un elemento di stabilità e gentilezza nel caos dell’avventura, e la sua determinazione a combattere il male rappresenta una guida morale per il gruppo. La diversità di personalità all’interno del gruppo di Baldur’s Gate 3 rende l’esperienza di gioco ancora più coinvolgente e offre l’opportunità di esplorare diverse sfaccettature della natura umana.

Scelte che apprezza Scelte che detesta
– Aiutare il prossimo, sempre e comunque – Uccidere per scelta
– Ricevere artefatti in regalo – Assecondare le follie di Lae’zel
– Salvare persone – La Negromanzia in tutte le sue forme
– Liberare prigionieri – Le torture
– Compiere anche faccende insignificanti per gli altri – La maggior parte dei furti
– Sottomettersi pur di evitare lo scontro – Ignorare chi ha bisogno di aiuto
– Adottare e accarezzare animali – Piegarsi a forze maligne anche ottenendo grande potere in cambio
– Compiere atti di eroismo rischiando la pelle

Wyll

L'apparenza inganna

Wyll è un Warlock appartenente alla sottoclasse dell’Immondo, e la sua storia è avvolta in un intrico di complessità. Nonostante abbia stretto un patto con un’entità estremamente pericolosa, Wyll è determinato a rompere quel legame a qualsiasi costo, poiché nel profondo del suo cuore è una persona buona e altruista. L’empatia e l’abnegazione sono virtù che apprezza molto, e sebbene non sia inflessibile dal punto di vista morale, riconosce e ammira qualsiasi gesto sincero e altruista.

Tuttavia, c’è un aspetto molto importante da tenere presente: nel primo atto, l’allearsi con i Goblin porterà Wyll ad abbandonare improvvisamente il gruppo, senza fare ulteriori domande.

Scelte che apprezza Scelte che detesta
– Aiutare il prossimo – Schierarsi con i Goblin è un fallimento critico che lo porta ad abbandonare il gruppo
– Gli piacciono gli animali – Non apprezza i tradimenti
– Gli piacciono particolarmente i Bardi – Odia la crudeltà e gli atti di derisione, anche verso gli animali
– Apprezza praticamente qualsiasi buona azione – Non gli piace che si dica la verità se la verità può ferire
– Aiutarlo a gestire il suo piccolo problema demoniaco – Non vuole che siano risparmiate creature che considera una minaccia per la salute di altri
– La guida è in costante aggiornamento, anche in questo preciso momento!
Articoli correlati
Baldur's Gate 3Baldur's Gate 3 Guides

Dovresti diventare un empio assassino in Baldur's Gate 3?

Baldur's Gate 3Baldur's Gate 3 Guides

Come ottenere il cerchietto da pugile rognoso in Baldur's Gate 3

Baldur's Gate 3Baldur's Gate 3 Guides

Come ottenere il rendering di mente e corpo in Baldur's Gate 3

Baldur's Gate 3Baldur's Gate 3 Guides

Baldur's Gate 3: i 10 migliori bonus permanenti