Diablo 4PCPS4PS5SoluzioneXboxseriesxXone

Guida a Diablo 4: Un endgame Perfetto per tutti

Diablo 4, i nostri consigli sull'endgame

Quando si parla di Diablo e dei giochi di ruolo d’azione in generale, si dice spesso che la vera essenza del gioco risiede nella sua fase finale. Questo si riferisce alla fase in cui i giocatori si concentrano sulla messa a punto dei propri personaggi, cercando gli oggetti migliori per migliorare le proprie abilità e affrontando i nemici più difficili. Diablo 4 continua questa tradizione e, rispetto al suo predecessore, presenta un viaggio più intricato verso il raggiungimento del livello massimo. Questa progressione si ottiene attraverso lo sblocco graduale di vari contenuti e funzionalità, aggiungendo profondità e complessità all’esperienza complessiva.

L’endgame di Diablo 4 può intimidire, in particolare per i neofiti della serie Blizzard. Per aiutare coloro che si avvicinano per la prima volta alle attività finali del gioco, abbiamo raccolto alcuni suggerimenti generali per fornire una comprensione di base su come affrontare l’endgame di Diablo 4 e le sue sfide.

Alzare la difficoltà di Diablo 4

Non tutti sanno che il livello del mondo si può cambiare anche a Kyovashad, senza uscire dalla partita

Quando inizi la campagna in Diablo 4, ti verrà presentata una scelta tra due livelli di difficoltà, noti come livelli mondiali. Questi livelli del mondo non influenzano solo la forza del nemico, ma influenzano anche i punti esperienza guadagnati sconfiggendo i nemici, la quantità di oro che rilasciano e la qualità del bottino che si ottiene. Alcuni oggetti potrebbero essere disponibili solo a determinati livelli di difficoltà. Poiché non c’è una differenza significativa tra i livelli I e II, consigliamo di iniziare direttamente con il secondo livello e di procedere attraverso la campagna. È importante notare che puoi modificare il livello di difficoltà in qualsiasi momento visitando Kyovashad o tramite la schermata di selezione del personaggio.

Dopo aver terminato la campagna in Diablo 4, diventa disponibile un dungeon principale di livello 50 chiamato Cathedral of Light. Questo dungeon è leggermente più lungo e più impegnativo di quelli normali. Completandolo con successo, sbloccherai il livello III, difficoltà Incubo. Inoltre, c’è un altro dungeon principale chiamato Fallen Temple, che si sblocca al livello 70 e garantisce l’accesso al livello IV, difficoltà Tormento.

Vale la pena notare che non è strettamente necessario essere al livello consigliato per conquistare queste spedizioni. Con una build ben ottimizzata, equipaggiamento potenziato e gli elisir appropriati, è possibile completarli anche se sei 5-10 livelli al di sotto del livello suggerito. L’abilità e la pianificazione strategica possono compensare la differenza di potere, consentendo una progressione di successo attraverso questi dungeon impegnativi.

Sebbene sia sicuramente divertente progredire in Diablo 4 al tuo ritmo e senza troppe difficoltà, ti consigliamo vivamente di sbloccare i livelli mondiali più alti il prima possibile. In questo modo, sarai in grado di salire di livello più rapidamente, accumulare maggiori quantità di oro e, cosa più importante, ottenere l’accesso a oggetti esclusivi come alcuni Unici ottenibili solo a difficoltà Tormento. Un esempio notevole è la spada molto ricercata chiamata Il Nonno.

Anche se i nemici nei livelli di difficoltà più alti saranno di livello più alto, non dovresti incontrare sfide significative se hai completato con successo i dungeon principali, soprattutto quando giochi in gruppo. La cooperazione e il lavoro di squadra possono rendere gli incontri più gestibili, permettendoti di goderti appieno le ricompense e i vantaggi di affrontare il gioco con impostazioni di difficoltà più elevate.

Gli altari di Lilith

La mappa registra le posizioni degli Altari di Lilith solo dopo che li avrete conquistati

Sebbene non sia classificato come contenuto di fine gioco, l’attivazione degli altari di Lilith può rivelarsi incredibilmente vantaggiosa. Questi altari sono sparsi in tutto il mondo di gioco, spesso abilmente nascosti. Semplicemente interagendo con loro, puoi attivare un bonus permanente che si applicherà a tutti i personaggi presenti e futuri all’interno del tuo profilo. Sebbene ogni singolo bonus possa sembrare minore, con un totale di 160 altari da sbloccare, puoi migliorare sostanzialmente i tuoi attributi di ben 68 punti ciascuno. Inoltre, questo processo aumenterà il tuo limite di raccolta di obol di 100 e ti garantirà altri 4 punti eccellenza.

Internet è pieno di siti web e mappe che rivelano le posizioni precise di ogni altare. Tuttavia, può essere più divertente intraprendere una ricerca personale per scoprirli da soli. Prenditi il tempo per esplorare ogni angolo del Santuario, prestando molta attenzione alle zone isolate che inizialmente possono sembrare prive di interesse. Oltre alla soddisfazione di trovare questi altari nascosti, ci sono ulteriori vantaggi nello sbloccarli. Ogni altare di Lilith ti garantisce punti esperienza e, soprattutto, fama. È importante notare che una volta sbloccato un altare con un personaggio, il bonus diventa attivo per tutti gli altri personaggi presenti e futuri nel tuo profilo. Tuttavia, è fondamentale prestare attenzione ai personaggi hardcore, poiché questa regola non si applica a loro. Indipendentemente da ciò, vale sempre la pena visitare nuovamente le vicinanze di ciascun altare per richiedere le ricompense uniche che offrono individualmente.

Ottimizzare i Tetri favori

Cercate di completare più Tetri favori contemporaneamente

Dopo aver completato con successo la campagna, ti aspetta una nuova funzionalità di gioco, che presenta una serie di obiettivi sensibili al tempo sparsi per il Santuario. Questi obiettivi sono identificabili da icone distintive e comportano compiti come ripulire spedizioni o cantine, sconfiggere nemici e raccogliere oggetti specifici. Ogni incarico completato ti farà guadagnare Favori Oscuri e, una volta accumulati 10 di essi, potrai tornare all’Albero dei Sussurri. Lì avrai l’opportunità di selezionare una ricompensa di tua preferenza da tre forzieri traboccanti di preziose risorse e bottino. Impegnarsi in questi obiettivi a tempo serve come metodo efficace per acquisire esperienza e acquisire oggetti desiderabili. Tuttavia, vale la pena notare che la natura ripetitiva di queste attività può diventare evidente dopo un po’ di tempo.

La chiave è trovare un equilibrio tra produttività e divertimento. Ogni compito che intraprendi offre vari doni cupi come ricompensa, con compiti più lunghi e impegnativi, come dungeon o boss mondiali, che valgono fino a 5 doni cupi. Utilizzando un sigillo per trasformare un dungeon segnato da un albero in un dungeon da incubo, puoi effettivamente raggiungere due obiettivi contemporaneamente. Questo approccio ti consente di guadagnare Grim Boons e punti esperienza per l’aggiornamento dei glifi, aumentando anche le tue possibilità di ottenere bottini rari che cadono specificamente nei sotterranei da incubo.

Inoltre, è vantaggioso selezionare incarichi compatibili che si allineano tra loro. Ad esempio, potresti imbatterti in un compito che richiede di sconfiggere un certo numero di nemici in una particolare area e in un altro compito che prevede la raccolta delle loro anime. In questo scenario, puoi completare in modo efficiente entrambi gli incarichi in un’unica operazione. In sintesi, esamina attentamente la mappa e pianifica la tua strategia di conseguenza prima di immergerti nelle attività a portata di mano.

Inquadrare la build

Il tabellone delle eccellenze può sembrare complicato: seguite una guida che vi aiuti a distribuire i punti

La campagna di Diablo 4 può essere completata in modo relativamente semplice senza la necessità di strategie specifiche. Serve come fase tutorial, permettendo ai giocatori di scoprire il loro stile di gioco preferito. Tuttavia, l’endgame introduce un aspetto più intricato noto come itemizzazione, che ruota attorno al design e alla distribuzione degli oggetti. Questa fase richiede un’attenta considerazione quando sviluppi la corporatura del tuo personaggio. La sfida non sta solo nella riallocazione dei punti abilità ed eccellenza, cosa che si può fare con una discreta quantità di oro, ma anche nel tempo investito nella ricerca dell’equipaggiamento ottimale. L’acquisizione dell’attrezzatura giusta dipende in parte dalla fortuna e in parte influenzata dall’approccio adottato nel perseguirla.

A differenza di Diablo III, in cui è possibile modificare build e strategie senza alcuno sforzo e senza alcun costo, Diablo 4 offre un sistema più complesso. Lo sviluppo di una build ottimizzata, se non perfetta, in Diablo 4 richiede un notevole investimento di tempo e risorse. Blizzard, lo sviluppatore del gioco, suggerisce persino di creare più personaggi della stessa classe che utilizzano build diverse. Questo approccio è consigliato in quanto può essere più semplice rispetto al passaggio continuo tra abilità, capolavori ed equipaggiamento. In Diablo 4, l’enfasi è posta sul giocatore che si dedica alla creazione e al perfezionamento della propria build, riconoscendo che si tratta di uno sforzo che richiede tempo ma che produce risultati gratificanti.

Esistono tantissime build per ogni personaggio

In Diablo 4, ci sono alcuni approcci che puoi adottare per affrontare le complessità della costruzione del tuo personaggio. Un’opzione è abbracciare lo spirito di sperimentazione, permettendoti di esplorare diverse combinazioni e strategie. Tuttavia, per i giocatori che preferiscono un approccio più guidato, sono disponibili risorse da cui trarre ispirazione o persino replicare direttamente le build di giocatori esperti.

Siti web specializzati come Maxroll e piattaforme come YouTube offrono una vasta gamma di guide, approfondimenti e diagrammi che forniscono istruzioni dettagliate sull’impostazione delle abilità, l’identificazione di oggetti leggendari desiderabili, l’assegnazione di punti e glifi sulla bacheca dell’eccellenza e persino l’ordine ottimale in cui farlo . Queste risorse possono essere preziose per i giocatori meno esperti che cercano di ottimizzare la costruzione del proprio personaggio senza investire tempo eccessivo o tentativi ed errori.

Sfruttando le conoscenze condivise su queste piattaforme, i giocatori possono beneficiare dell’esperienza di coloro che hanno già investito tempo e sforzi significativi nello sviluppo di build efficaci. In questo modo, puoi navigare in modo efficiente negli intricati meccanismi di Diablo 4 e prendere decisioni informate sulla progressione del tuo personaggio.

Immaginiamo di giocare nei panni di un druido in Diablo 4. Come druido, hai la possibilità di lanciare incantesimi a distanza o impegnarti in combattimenti ravvicinati, assorbendo e rispondendo ai colpi. Puoi anche scegliere tra trasformarti in un lupo o in un orso mannaro, o forse anche passare da una forma all’altra in base alla situazione. Dopo aver determinato il tuo stile di gioco preferito e identificato una build adatta al tuo personaggio, il passo successivo è impostare le tue abilità e assegnare i punti eccellenza. Tuttavia, questo processo non è così semplice come potrebbe sembrare inizialmente.

Per migliorare le tue abilità e abilità, avrai bisogno di glifi e, soprattutto, oggetti leggendari. I glifi svolgono un ruolo cruciale nell’aumentare le tue abilità e modificarne gli effetti, consentendo una maggiore personalizzazione. Inoltre, l’acquisizione di potenti leggendari avrà un impatto significativo sulle capacità del tuo personaggio e contribuirà all’efficacia della configurazione scelta. La combinazione di glifi scelti con cura e leggendari ricercati è essenziale per trasformare il tuo personaggio in una forza formidabile all’interno del gioco.

Leggendari e build

I sigilli trasformano le spedizioni in spedizioni da incubo

Per ottenere i glifi, che sono abilità passive poste sul tabellone dell’eccellenza, devi sbloccare le spedizioni da incubo. Il primo passo è trovare un sigillo, un oggetto consumabile che trasforma una normale spedizione in una spedizione da incubo. Una volta acquisito il tuo primo sigillo, puoi sbloccare le spedizioni da incubo. Vale la pena notare che alla fine imparerai come distruggere i sigilli per ottenere una risorsa utilizzata per creare sigilli di diversi livelli.

Nelle spedizioni da incubo, non solo affronterai nemici impegnativi, ma incontrerai anche modificatori che aggiungono complessità al tuo gameplay. Nonostante la difficoltà aggiuntiva, vale la pena intraprendere queste spedizioni perché le possibilità di trovare leggendari di alta qualità, in particolare di qualità sacra o ancestrale, sono notevolmente aumentate. Inoltre, dopo aver completato una spedizione da incubo, guadagnerai punti esperienza che possono essere utilizzati per migliorare i tuoi glifi, influenzando ulteriormente l’efficacia del tuo personaggio nel tabellone dell’eccellenza.

Cercate di investire su una build incentrata sul vostro stile di gioco

L’equipaggiamento leggendario gioca un ruolo fondamentale nell’ottimizzazione della tua build all’interno di Diablo 4. Sebbene sia possibile che una build funzioni senza leggendari, non sarà veramente efficace in termini di attacco o difesa. Questi potenti oggetti possono essere ottenuti con vari mezzi. Puoi ottenerli sconfiggendo nemici, aprendo forzieri, come ricompensa al termine di spedizioni o eventi, sconfiggendo nemici d’élite e boss mondiali e altro ancora.

All’interno della città troverai l’occultista che fornisce un prezioso servizio. Consentono di estrarre il potere leggendario da un oggetto che potrebbe non essere più utile o privo delle caratteristiche desiderate. Questo potere estratto può quindi essere impresso su un altro oggetto, trasferendo efficacemente gli attributi leggendari. È importante notare che se l’oggetto originale è di qualità rara (gialla) o inferiore, il processo di imprimere il potere leggendario su un altro oggetto può effettivamente trasformare quell’oggetto in un oggetto leggendario.

Acquisendo e utilizzando strategicamente equipaggiamenti leggendari, puoi migliorare in modo significativo l’efficacia del tuo personaggio sia negli aspetti offensivi che difensivi, aprendo la strada a una build formidabile e ottimizzata.

Oltre all’equipaggiamento leggendario, le spedizioni in Diablo 4 offrono anche l’opportunità di acquisire Aspetti. Questi Aspetti sono potenti poteri leggendari che vengono registrati automaticamente nel Codex dopo averli ottenuti. Analogamente ad altri leggendari, puoi imprimere questi aspetti sugli oggetti tramite l’occultista.

È importante notare che i valori degli Aspetti ottenuti direttamente dalle spedizioni saranno generalmente minimi rispetto agli stessi Aspetti che possono essere estratti da leggendari trovati casualmente. Sebbene le spedizioni forniscano un mezzo per ottenere Aspetti, la loro potenziale efficacia potrebbe essere limitata rispetto alle versioni più potenti che si trovano altrove nel mondo di gioco. Quindi, sebbene le spedizioni offrano un modo per acquisire Aspetti, vale la pena tenere presente che potrebbero non fornire le versioni della massima qualità di questi poteri leggendari.

Gli oggetti Unici sono i più rari del gioco

In Diablo 4 ci sono alcuni leggendari che sono considerati il fulcro di build specifiche. Questi leggendari definiscono lo stile di gioco e la funzionalità della build. Ad esempio, una popolare build di druidi di fine gioco è Stormwolf, che combina la forma del lupo mannaro con le abilità della tempesta. Per far funzionare efficacemente questa build, è necessario uno specifico elmo leggendario chiamato Storm’s Roar.

Tuttavia, c’è una piccola sfida nell’ottenere questo oggetto leggendario cruciale. In primo luogo, non esiste un Aspetto corrispondente disponibile nelle spedizioni, il che significa che non è possibile acquisirlo in questo modo. Inoltre, Storm’s Roar è un oggetto unico, che lo rende ancora più raro dei normali leggendari. Quindi, come puoi risolvere questo problema?

Cercare i leggendari

Anche l'Albero dei sussurri è un buon modo per cercare i leggendari

Hai ragione, l’esempio di Storm’s Roar è stato un po’ estremo a causa della sua natura Unica e dei requisiti specifici. Tuttavia, il concetto di fare affidamento su oggetti leggendari specifici con poteri unici si applica anche a molti altri leggendari “normali”. Ad esempio, Aspect of Shockwave, che potenzia notevolmente un’altra build Druid, o Aspect of Infinite Wrath, cruciale per alcune build Barbarian.

L’ottenimento di questi specifici oggetti leggendari può davvero fare affidamento sulla fortuna, ma esiste un metodo per ingannare potenzialmente il sistema. Impegnandoti in determinate attività, puoi aumentare le tue possibilità di ottenere i leggendari desiderati. Queste attività includono offerte per i Portatori di curiosità, la partecipazione a incontri PvP e la ricerca di forzieri maledetti durante l’evento Maree infernali.

Le offerte per i Portatori di curiosità offrono opportunità per incontri unici che potrebbero ricompensarti con oggetti potenti, inclusi i leggendari. Impegnarsi in attività PvP può anche darti la possibilità di acquisire oggetti ricercati attraverso il combattimento. Inoltre, durante l’evento Maree infernali, i forzieri maledetti offrono la possibilità di acquisire un prezioso bottino, inclusi specifici leggendari.

Sebbene questi metodi non garantiscano l’acquisizione immediata dei leggendari desiderati, forniscono ulteriori possibilità per aumentare le tue possibilità e potenzialmente “imbrogliare” il sistema aumentando la probabilità di ottenere gli oggetti leggendari specifici che cerchi per la tua build.

Partecipando agli eventi pubblici sparsi per il mondo di gioco, puoi guadagnare Obols, una valuta preziosa in Diablo 4. Ti consigliamo vivamente di cogliere l’opportunità e partecipare a questi eventi ogni volta che incontri le icone corrispondenti sulla mappa.

Ogni città del gioco presenta un portatore di curiosità, simboleggiato dall’icona di una borsa. Questi NPC offrono un servizio in cui puoi scambiare le tue offerte con un oggetto casuale. L’aspetto interessante è che hai la possibilità di scegliere la categoria dell’articolo che ricevi, permettendoti di restringere la selezione. Ad esempio, se hai specificamente bisogno di un’arma o di un anello, puoi assicurarti di ricevere un oggetto di quella particolare categoria, anche se risulta essere di qualità rara o comune. Nella nostra esperienza, i Latori si sono dimostrati piuttosto generosi nel fornire ricompense.

In questo modo, puoi compiere sforzi mirati per ottenere il tipo di articolo desiderato, gestendo le tue aspettative in merito alla sua qualità. È una strategia efficace per aumentare le tue possibilità di acquisire gli oggetti specifici di cui hai bisogno per la progressione del tuo personaggio e l’ottimizzazione della build.

Purificare le Schegge dell'odio vi renderà un bersaglio agli occhi dei giocatori PvP

Il PvP in Diablo 4 funziona in modo simile alle offerte per i Portatori di curiosità. Nelle aree PvP troverai venditori in cui puoi scambiare la polvere rossa con un oggetto casuale appartenente a una categoria specifica. Tuttavia, ottenere la polvere rossa può essere un po’ impegnativo.

Per raccogliere la polvere rossa, devi avventurarti nell’area PvP conosciuta come Field of Hatred. Qui i nemici rilasciano frammenti di odio in grandi quantità. Tuttavia, gli stessi frammenti di odio non sono utili finché non li ripulisci nei santuari vicini.

La difficoltà sorge quando si esegue il rituale di purificazione, in quanto può attirare l’attenzione di altri giocatori che potrebbero tentare di rubare i frammenti che hai raccolto. È importante notare che l’impegno nelle attività PvP dovrebbe essere affrontato in modo strategico. È consigliabile concentrarsi sul PvP solo dopo aver preparato una build efficace per gli scontri con altri giocatori. In alternativa, puoi scegliere di impegnarti in PvP durante i periodi meno affollati, come a tarda notte, quando ci sono meno giocatori in giro. Questo può facilitare il completamento del rituale senza interferenze o disturbi.

Pianificando attentamente i tuoi impegni PvP e considerando i tempi e le circostanze, puoi aumentare le tue possibilità di raccogliere con successo polvere rossa e ottenere oggetti di valore dai venditori nell’area PvP.

Il dono torturato dei misteri chiede 175 Braci aberranti ma ripaga con tanti oggetti

Gli eventi Infernal Tides in Diablo 4 offrono una fantastica opportunità per scoprire oggetti specifici. Questi eventi si verificano più volte al giorno e durano un’ora, durante la quale l’intera mappa è avvolta da una sfumatura cremisi. Durante questo periodo, nemici, eventi e forzieri lasceranno cadere Aberrant Embers, una valuta speciale utilizzata esclusivamente per sbloccare doni tormentati che compaiono esclusivamente durante l’evento.

Questi doni tormentati sono forzieri classificati in base al tipo di oggetto. Ogni categoria richiede una quantità variabile di Braci aberranti per essere sbloccata. Ad esempio, se sei alla ricerca di leggings leggendari, sarebbe saggio concentrarsi sull’individuazione del petto designato per i leggings. In questo modo, aumenterai le tue possibilità di ottenere gambali leggendari di qualità Sacra, Ancestrale o Unica.

Questo evento fornisce un approccio mirato all’acquisizione di oggetti specifici concentrando i tuoi sforzi sulle corrispondenti casse regalo tormentate. L’abbondanza di Braci aberranti durante l’evento Maree infernali aumenta la probabilità di trovare oggetti desiderabili e aiuta a ottimizzare l’equipaggiamento e la struttura del tuo personaggio.

Assicurati di tenere d’occhio gli eventi di Infernal Tides e cogli l’opportunità di raccogliere Aberrant Embers, sbloccare l’appropriato scrigno dei regali tormentati e aumentare le tue possibilità di ottenere gli oggetti specifici di cui hai bisogno per migliorare ulteriormente il potere e l’efficacia del tuo personaggio.

È importante essere consapevoli di un aspetto cruciale quando si partecipa alla mappa Hell Tide durante gli eventi Infernal Tides: se ti capita di morire su questa mappa, perderai metà delle tue Aberrant Embers accumulate. Lo stesso vale se si verifica una disconnessione intenzionale o non intenzionale dal gioco. Pertanto, è fondamentale considerare questi rischi prima di avventurarsi in questa impegnativa avventura.

Se decidi di impegnarti nella mappa Hell Tide, è consigliabile farlo quando ti senti sicuro e preparato. Si consiglia inoltre di formare un gruppo con altri giocatori per aumentare le possibilità di successo. Inoltre, assicurati che il computer e la connessione Internet siano stabili e affidabili per evitare interruzioni impreviste.

Per navigare in modo efficiente nella mappa di Hell Tide, può essere utile consultare una guida alla mappa che fornisce le posizioni dei forzieri che ti interessano. Segna la destinazione nel gioco per seguire il percorso più breve e sicuro verso il tuo obiettivo. È fondamentale essere strategici e ridurre al minimo i potenziali rischi durante l’esplorazione.

Per mitigare il rischio di perdere le tue braci aberranti, è consigliabile spenderle il prima possibile. In questo modo, riduci le possibilità di perderli a causa di circostanze sfortunate. Se non sei sicuro di quale forziere aprire, il dono tormentato dei misteri è un’opzione consigliata. Questa cassa contiene una varietà di oggetti di alta qualità, ma ha un costo maggiore di 175 braci aberranti.

Essendo cauto, preparato e prendendo decisioni informate, puoi navigare nella mappa Hell Tide durante gli eventi Infernal Tides in modo più efficace e aumentare le tue possibilità di ottenere oggetti di valore riducendo al minimo le potenziali perdite.

Articoli correlati
AndroidCoin MasteriPadiPhoneSoluzione

Ottenere Giri Gratuiti Coin Master di Oggi per Giugno 2024

AndroidGenshin ImpactiPadiPhoneNintendo SwitchPCPS4PS5Soluzione

Lyney miglior build Guida per Genshin Impact: Artefatti, armi e squadre

Armored Core 6: Fires of RubiconPCPS4PS5SoluzioneXboxseriesxXone

Guida di Armored Core 6: Fires of Rubicon: I principianti definitivi per la migliore build

8.0
Mediterranea InfernoPC

Recensione di Mediterranea Inferno: visual novel italiana di Dark Temptations