Amazon Echo Auto 2AndroidRecensione

Recensione di Amazon Echo Auto 2: l’ultimo compagno di auto intelligente

Amazon Echo Auto 2: la recensione dell'assistente Alexa da portarsi in macchina

Gli assistenti vocali non hanno guadagnato così tanta popolarità come inizialmente previsto dai produttori. Tuttavia, con l’ascesa dell’intelligenza artificiale e la sua probabile integrazione nei dispositivi futuri, ci sono opportunità significative per coloro che sono riusciti a stabilire una forte presenza in questo campo per ottenere vantaggi sostanziali.

Attualmente, Alexa di Amazon si distingue come uno degli assistenti vocali più avanzati e adattabili. La sua integrazione capillare all’interno dei sistemi Echo venduti dall’azienda americana lo ha reso uno strumento familiare e ampiamente utilizzato da milioni di utenti in tutto il mondo.

Da qualche mese è disponibile sul mercato Amazon Echo Auto, un microfono/vivavoce pensato per l’utilizzo in auto. Consente agli utenti di accedere a tutte le funzioni di Alexa mentre sono in movimento. Con il recente rilascio della seconda serie di Echo Auto, condurremo una revisione per determinare se vale davvero la pena considerare questo prodotto o meno.

Caratteristiche tecniche

La confezione di Amazon Echo Auto 2

La nuova versione di Echo Auto si è concentrata principalmente sul miglioramento della sua compattezza rispetto al modello precedente. Il dispositivo è composto da due sezioni distinte collegate da un cavo, che si estende anche al connettore USB-A per l’alimentazione. La prima sezione funge da altoparlante, utilizzato principalmente durante la configurazione. Inoltre, include una porta AUX, che può essere utile per il collegamento ad autoradio più vecchie prive di funzionalità Bluetooth. Questi miglioramenti mirano a fornire un’esperienza più user-friendly pur mantenendo la compatibilità con una varietà di sistemi audio per auto.

La seconda sezione di Echo Auto contiene un totale di cinque microfoni, strategicamente posizionati per catturare efficacemente la voce dell’utente anche in situazioni di traffico rumoroso. Ciò garantisce comandi vocali chiari e affidabili. Il dispositivo è alimentato da due processori, Mediatek MT7697H e Intel SueCreek DSP, che possono avere capacità limitate ma sono sufficienti per le precise funzioni di questo prodotto.

La confezione include diversi elementi utili, come un cavo AUX opzionale, un supporto adesivo per posizionare il microfono sul cruscotto (anche se sarebbe stato preferibile un supporto per le griglie di ventilazione per evitare di attaccare adesivi intorno all’auto), e un caricabatterie per la presa dell’accendisigari. Il caricabatterie è dotato di un doppio ingresso USB-A, che consente di alimentare Echo Auto e caricare contemporaneamente lo smartphone utilizzando la porta USB-C, rendendolo una funzione utile per gli utenti in movimento.

Scheda tecnica Amazon Echo Auto 2

Caratteristiche Specifiche
Dimensioni Microfono: 52 x 23,2 x 15,3 mm, Altoparlante: 57 x 35 x 14 mm
SoC Mediatek MT7697H + Intel SueCreek DSP
Audio Cinque microfoni. Compatibile con uscita audio AUX.
Bluetooth – HFP (Hands-Free Profile) per le chiamate
– A2DP (Advanced Audio Distribution Profile) per lo streaming di contenuti audio
– AVRCP (Audio/Video Remote Control Profile) per il controllo di dispositivi multimediali tramite comando vocale
– SPP (Serial Port Profile) per il collegamento a telefoni Android via Bluetooth e iPod Accessory Protocol per il collegamento ad iPhone via Bluetooth.
Colori Nero
Prezzo 69,99€

Design

Il microfono è piccolo e discreto

Il design di Amazon Echo Auto potrebbe non essere accattivante, ma questa è esattamente la sua intenzione. Il dispositivo mira ad essere discreto e “invisibile”, integrandosi perfettamente nel cruscotto dell’auto. Il suo scopo è quello di operare senza la necessità di interazioni fisiche, consentendo agli utenti di interagire con esso esclusivamente tramite comandi vocali, rendendolo un’aggiunta perfetta e senza distrazioni all’esperienza di guida.

Considerando l’enfasi sulla discrezione e la perfetta integrazione, le dimensioni sia del blocco del microfono che dell’altoparlante in Amazon Echo Auto sono state ulteriormente ridotte rispetto al primo modello. Il blocco del microfono misura 52 x 23,2 x 15,3 mm, mentre l’altoparlante è leggermente più grande a 57 x 35 x 14 mm. Queste dimensioni compatte consentono di posizionare il dispositivo sul cruscotto senza intaccarne in modo significativo l’estetica.

Tuttavia, è importante riconoscere che la presenza di un cavo, o eventualmente due se è necessario collegare il dispositivo tramite AUX, potrebbe richiedere alcuni compromessi in termini estetici. Nonostante questo, ci sono vari modi per ridurre al minimo l’inconveniente e tenere tutto nascosto, assicurando che il dispositivo rimanga poco appariscente e perfettamente integrato all’interno dell’auto.

La parte del microfono di Amazon Echo Auto è posizionata nella parte superiore, rendendolo il componente più visibile, idealmente posizionato attorno all’autoradio o al sistema di infotainment. Il suo design è semplice e minimale, offrendo un aspetto gradevole. La forma rettangolare è per lo più ricoperta da un materiale in tessuto piacevole al tatto. In questa sezione sono presenti due tasti fisici che consentono agli utenti di attivare o disattivare manualmente il microfono, fornendo un’opzione per proteggere la privacy quando necessario, proprio come i dispositivi Echo domestici. Questa scelta è indicata visivamente da un piccolo indicatore luminoso sulla parte superiore, che cambia colore da blu a rosso, segnalando lo stato del microfono.

Esperienza d’uso

Il microfono si aggancia magneticamente al supporto adesivo

Dopo una rapida configurazione iniziale, che prevede l’utilizzo dell’app Alexa sul tuo smartphone e richiede un account Amazon, l’utilizzo di Amazon Echo Auto diventa un processo semplice e diretto, soprattutto se intendi utilizzare i servizi preimpostati all’interno dell’ecosistema di Amazon. Una volta completata la configurazione, Echo Auto si attiva automaticamente ogni volta che l’auto viene accesa, funzionando in modo molto simile ai sistemi integrati avanzati. Da quel momento in poi, tutte le interazioni avvengono tramite comandi vocali e l’impressionante comprensione di Alexa combinata con i microfoni di alta qualità si traduce in un’esperienza fluida e naturale, che diventa rapidamente una seconda natura.

Abbiamo condotto test in varie condizioni di traffico, anche con i finestrini abbassati, e abbiamo scoperto che Echo Auto si attivava costantemente in base alle nostre interazioni. La qualità dell’uscita audio, ovviamente, dipende dagli altoparlanti installati nella tua auto, poiché è ovvio che altoparlanti migliori offrirebbero un’esperienza audio migliore.

Ma cosa puoi fare con Amazon Echo Auto? Bene, ci sono tre usi principali: in primo luogo, puoi usarlo per riprodurre musica e podcast. In secondo luogo, consente la comunicazione a mani libere, il che significa che puoi effettuare telefonate e inviare messaggi senza toccare il telefono. E infine, aiuta con la navigazione, dandoti indicazioni in movimento. Giusto per chiarire, tutte queste funzionalità sono accessibili solo quando colleghi il dispositivo allo smartphone tramite Bluetooth. Senza uno smartphone associato, Echo Auto non funzionerà da solo e non avrà alcuna funzionalità.

Ora, consideriamo chi potrebbe trovare utile Amazon Echo Auto. Se possiedi già un’auto con uno schermo e un sistema di infotainment che supporta Android Auto o Apple Carplay, potresti già avere accesso a funzionalità simili tramite gli assistenti vocali integrati in Android o iOS. In una situazione del genere, Echo Auto potrebbe sembrare ridondante in quanto consente principalmente di utilizzare Alexa e controllare tutto tramite i suoi comandi vocali.

Il vero valore di Echo Auto entra in gioco se fai molto affidamento sull’ecosistema Amazon. Ad esempio, se utilizzi frequentemente i servizi dedicati di Amazon o hai installato l’automazione domestica in casa tua connessa ad Alexa, avere Echo Auto potrebbe essere più significativo. Ti consentirebbe di estendere senza problemi la tua esperienza Amazon alla tua auto e controllare vari aspetti della tua casa intelligente da remoto. Tuttavia, è importante riconoscere che questo scenario si rivolge a un pubblico relativamente specifico e potrebbe non essere universalmente applicabile.

L'alimentatore per l'accendisigari con la doppia presa

Uno scenario ancora più interessante si verifica quando si dispone di un’auto più vecchia priva di funzionalità avanzate di infotainment e che potrebbe non disporre nemmeno della funzionalità Bluetooth. In questo caso, potresti utilizzare un supporto per smartphone sul cruscotto, che ti consente di utilizzare lo schermo del tuo telefono. Tuttavia, il vero vantaggio di Echo Auto entra in gioco in quanto può gestire senza sforzo l’intera connessione con il sistema audio dell’auto.

Certamente, sul mercato sono già disponibili moduli Bluetooth più economici che possono essere collegati alla presa AUX dell’auto. Tuttavia, Echo Auto offre un vantaggio significativo per coloro che sono profondamente integrati nell’ecosistema Amazon: la possibilità di utilizzare Alexa come assistente. Questo può essere un punto di svolta per gli utenti Amazon che fanno molto affidamento sui servizi di Alexa per varie attività.

Inoltre, rispetto ai moduli citati, Echo Auto offre un ulteriore fattore di praticità. Si attiva automaticamente non appena si accende il motore, rendendo l’esperienza dell’utente molto più piacevole e simile a quella di un “vero” sistema di infotainment. Questa attivazione continua migliora l’usabilità complessiva e l’immediatezza del dispositivo, distinguendolo dalle alternative Bluetooth più semplici.

Certamente il prezzo gioca un ruolo cruciale nella valutazione di qualsiasi prodotto e, in questo caso, potrebbe non esserci molto da sorridere. Amazon Echo Auto ha un prezzo di € 69,99 e, anche con gli sconti occasionali offerti da Amazon sui suoi dispositivi Echo, rimane relativamente alto per un prodotto di questa natura. Ciò è particolarmente vero se l’intenzione alla base del suo design è quella di fungere da cavallo di Troia, attirando un pubblico più ampio ad adottare Alexa e altri servizi Amazon.

In sostanza, il prezzo elevato potrebbe potenzialmente fungere da deterrente per alcuni potenziali utenti che potrebbero essere riluttanti a investire in un dispositivo che serve principalmente ad espandere l’utilizzo dell’ecosistema di Amazon. Mentre la praticità e la funzionalità di Echo Auto possono attrarre gli utenti Amazon dedicati, il prezzo potrebbe essere una considerazione significativa per gli altri che cercano opzioni più economiche.

Se trovi Echo Auto intrigante per le tue esigenze specifiche ma non utilizzi i servizi dell’ecosistema Amazon, preparati ad armeggiare con l’app Alexa. Per impostazione predefinita, tutto è configurato per funzionare all’interno del regno di Amazon, creato dalla società di Bezos. Pertanto, dovrai apportare alcune modifiche alle impostazioni per dare la priorità ad altre soluzioni.

In questo caso, probabilmente dovrai personalizzare le impostazioni dell’app per l’integrazione con servizi alternativi che si allineano meglio con le tue preferenze. In questo modo, puoi personalizzare l’esperienza di Echo Auto in base alle tue esigenze specifiche e ottenere il massimo dal dispositivo senza dipendere fortemente dall’ecosistema di Amazon. La possibilità di adattare e modificare le impostazioni offre una maggiore flessibilità per gli utenti che preferiscono esplorare altre opzioni ed evitare di essere legati esclusivamente ai servizi di Amazon.

Come nota finale, è essenziale essere consapevoli del fatto che Amazon fornisce un elenco piuttosto ampio di incompatibilità con Echo Auto. Si consiglia vivamente di consultare questo elenco al link fornito prima di procedere con l’acquisto. L’elenco comprende entrambe le vetture, anche recenti, che possono avere connessioni Bluetooth ma necessitano di un cavo AUX a causa di conflitti non specificati. Inoltre, ci sono alcuni smartphone che non sono in grado di accoppiarsi con Echo Auto.

In particolare, l’elenco degli smartphone incompatibili comprende dispositivi Xiaomi, ASUS, Oppo, Realme e OnePlus, in particolare quelli con Android 12 o versioni successive. Se questa situazione è effettivamente valida, rappresenta un segmento relativamente ampio di telefoni che potrebbero non funzionare perfettamente con Echo Auto.

Prima di prendere una decisione, è fondamentale verificare la compatibilità della tua auto e del tuo smartphone specifici con Echo Auto per garantire un’esperienza fluida e funzionale. In questo modo, puoi evitare potenziali problemi o frustrazioni e fare una scelta informata che meglio si adatta alle tue esigenze.

Smartphone non compatibili con Echo Auto 2

Smartphone Not Compatible with Echo Auto 2
Telefoni e tablet Android Android versione 7 o precedente
Apple (iPhone) e iPad iOS versione 7 o precedente
Xiaomi Android versione 12 o successiva
Sony Xperia 10 III
Asus Android versione 12 o successiva
OnePlus Android versione 12 o successiva
Oppo Android versione 12 o successiva
Realme Android versione 12 o successiva
Motorola Moto G30
Motorola Moto G Pro
Vivo iQOO Z5
Tablet Fire
6.0

Conclusioni

Amazon Echo Auto è progettato per un gruppo specifico di persone. Se possiedi un'auto relativamente moderna che funziona con Android Auto o Apple Carplay, il dispositivo potrebbe non essere molto utile. Tuttavia, se la tua auto non è così tecnologicamente avanzata, Echo Auto diventa più attraente. Tuttavia, sono disponibili opzioni più convenienti che possono fornire risultati simili, anche se meno raffinati. Il fattore principale che lo distingue è quanto hai bisogno o utilizzi personalmente l'ecosistema Amazon, insieme ai suoi servizi e possibilmente alle funzionalità di domotica collegate ad altri dispositivi Echo. In questo scenario, l'accessorio può avere più valore, ma alcuni potrebbero trovare il suo attuale prezzo di mercato troppo alto.

Hunter Assassin

6.0

Pro

  • Eccezionale qualità del microfono, che garantisce un suono chiaro e nitido.
  • Design elegante e semplice, che aggiunge un tocco elegante a qualsiasi ambiente.
  • Processo di configurazione rapido e semplice, risparmiando tempo e fatica.

Contro

  • Utilità limitata, rivolta principalmente a un gruppo specifico di utenti.
  • Forti legami con l'ecosistema Amazon, che potenzialmente limitano la compatibilità con altre piattaforme.
  • Considerato costoso da alcuni, rendendolo meno accessibile ai consumatori attenti al budget.
Articoli correlati
AndroidCoin MasteriPadiPhoneSoluzione

Ottenere Giri Gratuiti Coin Master di Oggi per Giugno 2024

AndroidGenshin ImpactiPadiPhoneNintendo SwitchPCPS4PS5Soluzione

Lyney miglior build Guida per Genshin Impact: Artefatti, armi e squadre

8.0
AndroidiPadiPhoneMyth: Gods of AsgardRecensione

Recensione di Myth: Gods of Asgard: un clone di Hades con un tocco nordico

8.5
Armored Core 6: Fires of RubiconPCPS4PS5RecensioneXboxseriesxXone

Recensione di Armored Core 6: Fires of Rubicon: un capolavoro mech di FromSoftware